Università e Chiesa a Padova: spazi, interazioni, conflitti

Università e Chiesa a Padova: spazi, interazioni, conflitti

Per l’800° dell’ateneo, un convegno sul plurisecolare rapporto tra Chiesa locale e Studium nei giorni 29 e 30 settembre 2022

Università e Chiesa a Padova (secoli XIII-XX). Spazi, interazioni, conflitti” è il titolo del convegno che l’Istituto per la storia ecclesiastica padovana propone nell’ambito degli 800 anni dell’Università di Padova (1222-2022). Il convegno si svolgerà il 29 e 30 settembre nella sala Barbarigo del Palazzo vescovile-Museo diocesano (piazza Duomo 12) a Padova: “Lo studioso ottocentesco Andrea Gloria – spiegano gli organizzatori – ha supposto che nel giorno di san Michele (29 settembre) del 1222 prendessero avvio le lezioni del nascente Studium, nato da una migrazione di maestri e studenti da Bologna. Il 30 settembre, invece, è la memoria liturgica di san Girolamo, grande dottore della Chiesa ma anche patrono della Facoltà teologica di Padova, fondata ufficialmente nel 1363”.

Nel corso di tre sessioni tematiche – Vescovi e Studio tra medioevo ed età moderna (giovedì 29 settembre, ore 15-19); Cultura, politica, pastorale dal Settecento al Novecento (venerdì 30 settembre ore 9.00-12.30); Università, Chiesa, ordini religiosi tra storia e memoria (venerdì 30 settembre, ore 15-19) – dopo l’introduzione di mons. Stefano Dal Santo, direttore dell’Istituto di storia ecclesiastica padovana, 14 relatori focalizzeranno l’attenzione su alcuni aspetti del plurisecolare rapporto della Chiesa locale con l’antico Studio, spaziando dalle origini all’episcopato di mons. Girolamo Bortignon. Un rapporto assai stretto e che divenne ufficiale dal 1264, quando al vescovo fu affidato da una bolla papale l’incarico di cancelliere, ossia di garante della concessione delle lauree, ma che conobbe anche momenti di frizione e talvolta di conflitto. I contributi proposti durante le due giornate saranno l’occasione per presentare in modo articolato questo rapporto, ma anche la possibilità di mettere in luce vicende e dinamiche degne d’interesse ma finora oggetto di minor attenzione.

Il convegno, inserito tra le iniziative nell’ambito degli 800 anni dell’Università di Padova (1222-2022), è promosso all’interno del percorso Liberamente, coordinato dalla Pastorale della cultura e dell’università, che vede una serie di appuntamenti realizzati da diverse realtà della Chiesa di Padova.

Fonte: Sir, 8 settembre 2022

webm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *